HOME PAGE

   

MANIFESTAZIONI

    5° TROFEO FIERA DI LONATO 2018
1a prova CAMPIONATO LOMBARDO GIMKANA 2018
LONATO - 21 gennaio 2018
 
     

 

Neanche finita la stagione 2017 con la premiazione dei Campionati  ad Arezzo sabato 13 gennaio, ne inizia subito una nuova con la diventata ormai classica manifestazione di Gimkana alla Fiera di Lonato la domenica successiva.
Lonato è una cittadina a sud del lago di Garda dove da esattamente sessanta edizioni si svolge questa fiera regionale dell’agricoltura, dell’artigianato e del commercio,
un evento che è radice e cuore della comunità del basso Garda, una kermesse che unisce il sapore della tradizione con la voglia di innovazione. In mostra enormi e colorate macchine agricole, prodotti dell’artigianato locale e tanta gastronomia tradizionale tra cui spicca “l’os de stomec” che altro non è che un enorme salame giunto quest’anno al peso di 400 kg circa.
In questo contesto anche lo sport in Vespa è sempre ben accetto e spettacolare, anche perché la gimkana si svolge in un catino naturale proprio al centro della Fiera stessa dove la gente transita e spesso si ferma per vedere le evoluzioni dei variopinti vespisti presenti.
La manifestazione che ha valenza di Campionato Regionale Lombardo, è comunque aperta a tutti quanti vogliano partecipare ed in questa occasione si sono ritrovati piloti di varie regioni a contendersi i premi in palio, non come tradizionalmente nelle Gimkane effettuando la manche migliore, ma cercando di fare il miglior tempo sommandole entrambe.
Per quel che riguarda le categorie assolute, la Small è stata vinta da Claudio Forno del Vespa Club Biella che ha onorato così il suo titolo di Vice Campione italiano, solo qualche preoccupazione gli ha dato Marco Marini del Chiari, anche egli sul podio nazionale, tenuto comunque a debita distanza di un secondo per manche. Terzo posto per Fabrizio Donini, stavolta davanti al padre Stefano, entrambi del San Mauro Pascoli.
Nella Large ottime due manche per Benito Signori del Sirmione che si aggiudica la vittoria regolando con largo margine il suo compagno di squadra Fabrizio Oliosi autore di una brutta seconda manche, terzo posto per Leonardo Pilati molto lontano dal vertice e dalla forma fisica.
La prova di Campionato regionale Lombardo vede quindi al primo posto nella PX Benito Signori, nella Promo Ivano Marchindo del Sirmione, nella Esordienti Samuele Alberti sempre del Sirmione, nella Assoluta Marini Marco ed infine nella Squadre il Vespa Club Chiari con Marini, Concas e Togni Nicola.
E come dice il detto, se chi ben comincia è a metà dell’opera, si preannuncia, dopo questa manifestazione, una ottima stagione sportiva vespistica 2018.

 

 
         
    PREMIAZIONI SPORTIVE 2018 - CAMPIONATI NAZIONALI E REGIONALI 2017
AREZZO - 13 gennaio 2018
 
     

 

Ormai lo sport in Vespa coinvolge tutte le regioni italiane sia con le varie manifestazioni regionali sia con quelle nazionali e quindi il ritrovarsi assieme di piloti ed organizzatori da tutta Italia ad Arezzo nello scorso fine settimana per le premiazioni di tutti i Campionati è stata solo una conferma di questo.
La Fiera di Arezzo nell’occasione della classica mostra scambio “Arezzo Classic Motors” è stata teatro dell’evento che per la prima volta si è svolto in una città del centro Italia, dopo le varie premiazioni degli scorsi anni a Verona, prima alla Fiera e poi al Museo Nicolis. Anche grazie al prestigio di questa Mostra ed al fascino della città di Arezzo la manifestazione è riuscita alla perfezione con tantissimi piloti a ritirare i loro premi, ma anche molti accompagnatori, organizzatori e delegati, oltre al numeroso pubblico, a vedere ed applaudire i Campioni della stagione 2017.
L’organizzazione generale è stata curata dal Vespa Club Arezzo nella persona di Stefano Crociani che si è dato da fare per gli spazi alla Fiera, logistica, buffet e tutto quanto annesso, compresa la riunione di Consiglio Direttivo del Vespa Club d’Italia che ha permesso così anche a tutti i membri di essere in questa occasione presenti. Un grande ringraziamento va quindi a Stefano Crociani, al Presidente Roberto Sestini ed a tutto il Vespa Club Arezzo, e naturalmente alla Fiera che materialmente ci ha ospitati con il benestare del suo organizzatore Stefano Sangalli.
Anche il Vespa Club d’Italia quindi, ha contribuito al successo di pubblico della XX edizione di “Arezzo Classic Motors”, una rassegna fieristica del vintage e del collezionismo dove gli appassionati possono vedere e trovare dei pezzi particolari, ricambi d’epoca, libri, giornali ed ammirare auto e moto storiche.
E la stessa premiazione sportiva del Vespa Club d’Italia in questo contesto non ha certo sfigurato con i suoi colorati allestimenti, le Vespa sportive come la GS e la 90ss in mostra, ed i circa 150 trofei in bella vista e distribuiti nel corso della manifestazione. Dopo le consuete parole di benvenuto del Presidente Leardi che ha spiegato come lo Sport in Vespa sia nato insieme alla Vespa stessa, le parole del Conservatore del Registro Storico Luigi Frisinghelli che ha illustrato i cambiamenti nel regolamento del Campionato Rievocazioni Storiche 2018, ha preso la parola il Direttore Sportivo Leonardo Pilati che ha ringraziato tutti quanti hanno partecipato alle manifestazioni sportive ma soprattutto gli organizzatori perché senza di loro gli stessi piloti non potrebbero esistere.
Significativa la presenza di piloti ed accompagnatori provenienti dalla Calabria, dalla Puglia, dalla Campania, dalla Liguria e dal Piemonte, decisamente le regioni più distanti dal centro Italia, ma anche di tutti gli altri ad onorare ancora una volta questa premiazione vanto dello Sport in Vespa e di tutto il Vespa Club d’Italia. 
Per tutti ricordiamo solo qualche nome, i giovani vincitori dei Campionati Regolarità e Audax, tre nomi classe 1994, Fabio Agnolin, Matteo Pilati e Flavio Scatola. Le Campionesse Europee di Gimkana e Regolarità Alice Signori ed Emanuela Selva ed altri due nomi che per diversi motivi non erano presenti. L’imbattibile gimkanista Stefano Miani a casa con 40 di febbre e Simone Ventura, il ragazzo di Caltanissetta che rivelazione della stagione si è laureato Campione Italiano Under 18.
A questo punto non ci resta altro che ringraziare questi Campioni e quanti hanno animato la stagione sportiva 2017 facendo a tutti un augurio affinchè la prossima sia prospera, divertente ed ancora migliore di quella trascorsa.

FOTOGRAFIE

 

 
         
   CALENDARIO
   REGOLAMENTI
   MODULISTICA
   CLASSIFICHE
   FOTOGRAFIE
 

DIREZIONE SPORTIVA
VESPA CLUB D'ITALIA

   CONTATTI

   A TUTTA VESPA
   EVENTI
 

CONVENZIONI

   ASI MOTOCICLISMO
 

ARCHIVIO

   RESOCONTI
   ALBO D'ORO
 

VESPA CLUB D'ITALIA

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

www.vesparace.it - a cura del Direttore Sportivo del Vespa Club d'Italia LEONARDO PILATI 

 © Copyright 2011-2018 Leonardo Pilati